come abbassare il colesterolo
10 regole per abbassare il colesterolo e tornare in forma
08/11/2018
mangiare cachi fa bene alla salute
Perché mangiare cachi fa bene alla salute?
22/11/2018
cibi autunnali

L’autunno è la stagione della caduta delle foglie, caratterizzata da tinte calde come il rosso, l’arancio e il marrone, infatti molti prodotti che offre la natura sono proprio di questi colori. Le giornate si accorciano, l’aria diventa fredda e si passa più tempo in nei luoghi chiusi, per questo motivo il corpo può sentirsi spossato, debole e magari anche l’umore ne risente. Per tirarsi un po’su, è bene sfruttare i cibi autunnali, si parla di veri e propri “super food“, che oltre al loro gusto ricercato, sono ricchi di nutrienti, che aiutano a essere più forti.

I cibi autunnali: scopriamoli insieme

I cibi più rappresentativi e utili, in quanto portatori di benefici nutrizionali, da mettere nel carrello della spesa nei mesi autunnali sono:

la zucca è l’ortaggio principe di questa stagione, il suo sapore dolce da un tocco in più ai piatti: ideale in un minestrone con verdure di stagione, oppure grigliata per un contorno semplice ma gustoso. Contiene la vitamina A che potenzia la vista soprattutto al crepuscolo, molto utile in questo periodo dell’anno in cui le giornate si accorciano e il buio sopraggiunge presto. La zucca contiene anche la serotonina che aiuta a ritrovare il buonumore. Nel caso in cui compriate una zucca intera, potete estrarre i semi e farli seccare, contengono: Omega 3, zinco e ferro.

É bene approfittare dell’autunno per gustare il melograno un frutto considerato un vero e proprio elisir di bellezza, perché è molto ricco di antiossidanti che ringiovaniscono l’organismo, in particolare la pelle. Ne esistono diverse qualità: quelli più dolci e quelli più aspri. Potete consumarlo fresco, spaccando il frutto ed assaporando i polposi semini, oppure sottoforma di spremute o centrifugati, dal sapore molto gradevole. Non male anche come finitura di piatti, soprattutto insalate, il melograno da colore e gusto.

L’uva è un frutto molto energetico, grazie all’elevato contenuto di zuccheri, riesce a irrobustire i vasi sanguigni, in particolare le vene. Il reservatrolo, contenuto nella buccia, ha azione antibatterica e cardio-protettiva, inoltre i suoi antiossidanti favoriscono la produzione di collagene ed elastina per una pelle giovane e luminosa.

Le castagne, sono un cibo molto autunnale, amato da tutti, possono essere cucinate in tanti modi: arrostite sul fuoco, lessate, al forno, ecc. Sono ricche di sali minerali, soprattutto il ferro, e sono molto energetiche, ma al contempo povere di colesterolo. Si trova in commercio anche la farina di castagne, ottima per la produzione di dolci e adatta anche per chi soffre di celiachia, infatti è priva di glutine. 

Il kiwi ha un elevato contenuto di potassio, sale minerale molto utile per chi pratica sport infatti riesce a prevenire i crampi. É ricco anche di molte altre vitamine, in particolare la A e la C, che aumentano le difese immunitarie. Il kiwi ha molte fibre, per questo motivo è utilizzato per chi ha l’intestino pigro, da mangiare la mattina, insieme a cereali e yogurt.

I cavoletti di bruxelles sono un ortaggio non molto comune ma gustoso, da inserire in molte ricette o, passati in padella, usati semplicemente come contorno. Risultano particolarmente ricchi di antiossidanti e vitamine, per questo motivo sono un alimento fondamentale per prevenire cancro e tumori.

L’autunno è il periodo per raccogliere i funghi nel bosco, ma se non avete le conoscenze necessarie per riconoscere quelli velenosi, meglio acquistarli al supermercato. Sono ricchi di proteine e sali minerali, in particolare il selenio utile per aumentare le difese immunitarie, proprietà che in autunno fa sempre comodo. Anche le vitamine, in essi contenute, non sono da sottovalutare, soprattutto la vitamina B3 che aiuta il corretto funzionamento dell’organismo, rinforzando il cervello e i vasi sanguigni.

Le pere sono un frutto capace di dare molta energia, infatti sono zuccherine e contengono anche molte vitamine: la B6 e la B12, danno la carica, mentre la A e la C contrastano l’invecchiamento e si prendono cura degli occhi. Il loro elevato contenuto di fibre aiuta nella regolarità intestinale.

Molti non amano i cavolfiori, nonostante le loro numerose proprietà benefiche, a causa del forte odore di zolfo che emanano quando vengono cucinati, un trucco per eliminarlo è aggiungere mezza tazzina di aceto nell’acqua dove li state sbollentando. Sono delle verdure molto ricche di fibre, che aiutano a depurare l’organismo, e di sali minerali, soprattutto il calcio che aiuta a rinforzare le ossa. Combattono il colesterolo quindi, sbizzarritevi usandoli sia cotti in primi piatti o come contorno, ma anche crudi, tagliati molto sottili, per gustose insalate. 

Le mele vengono prodotte in autunno e conservate tutto l’anno, sono lo spuntino preferito per chi è a dieta perché poco caloriche ma sazianti, in quanto contengono la pectina, una fibra solubile che si rigonfia all’interno dello stomaco e da la sensazione di aver mangiato di più. Hanno un elevato contenuto di vitamina C, utilissima per combattere l’influenza, e di potassio. La mela è ottima anche per chi soffre di colesterolo, ha effetti benefici a livello intestinale, preservando la flora batterica e favorendo l’escrezione delle feci.

Infine, come non parlare degli agrumi?

Le arance e i mandarini sono i frutti autunnali per eccellenza. Le prime oltre ad essere perfette per realizzare gustose spremute, sono utili per il sistema immunitario, svolgono un’azione antistress e sono antiossidanti contro i radicali liberi.  

I mandarini, invece sono piccoli agrumi dolci e dal sapore delicato, frutti ricchi di vitamine, in particolare di vitamina C.

Cibi autunnali da consumare

Leggendo questo articolo sei venuto a conoscenza dei cibi che l’autunno ti offre per prepararti all’arrivo del freddo. Ti consiglio di portare questi cibi sulla tua tavola per affrontare i primi freddi.

Se sei alla ricerca di una nutrizionista, anche solo per avere qualche consiglio su come ritrovare quel benessere fisico/psichico che magari hai perso, sarò felice di poterti aiutare nel raggiungimento dei tuoi obiettivi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *