i cibi contro la stanchezza
Quali cibi assumere per combattere la stanchezza
27/12/2018
 la corretta alimentazione per i bambini
Bambini, sport e alimentazione: indicazioni e consigli
10/01/2019
dieta dopo le festività

Durante le festività natalizie, a causa dei pranzi e delle cene fuori casa, si rischia di prendere peso molto facilmente; in una manciata di giorni in cui non si tiene sotto controllo la dieta, si può acquistare fino a 3 kg. Ciò accade perché: i pasti durano molto, sono accompagnati da bevande alcoliche e, in generale, non si mangia in modo regolare, si spizzica qua e là cibi molto calorici, si saltano pasti e non ci si muove molto. Tornare in forma dopo le festività si può, segui tutti i consigli di una nutrizionista.

Dieta dopo le festività

Quando il periodo delle feste finisce è bene abbandonare le cattive abitudini prese durante le grandi abbuffate fatte in questo periodo. In primo luogo bere molta acqua eliminando le bevande alcoliche.

Una corretta idratazione ha vari benefici:

  • da un senso di sazietà e induce a mangiare meno;
  • aiuta a eliminare le scorie, riattivando organi come fegato e reni che potrebbero risultare appesantiti;
  • insieme all’assunzione di cereali o alimenti integrali ricchi di fibre, favorisce lo svuotamento intestinale che contribuisce alla depurazione dell’organismo.

Consumare tutti i 5 pasti della giornata senza mai digiunare perché, in questo modo, si indurrebbe un rallentamento del metabolismo. Per colazione e spuntini meglio evitare i dolci avanzati ma optare piuttosto per frutta fresca o una manciata di frutta secca.

Nel periodo dopo le festività devi scegliere cibi leggeri come: carni bianche, pesce azzurro e uova, eliminando totalmente insaccati e formaggi grassi. Ricordati di mangiare tanta frutta e verdura, si tratta di alimenti ricchi di vitamine e sali minerali, sostanze indispensabili per tornare in forma. Sono da privilegiare:

  • frutta ricca di vitamina C (ad esempio arance, kiwi e mandarini) che aumenta le difese immunitarie e rinforza l’organismo;
  • verdure crucifere (cavoli, carciofi e cavoletti di Bruxelles), aiutano a depurare il fegato e la cistifellea, da consumare dopo averle sbollentate per pochi minuti in acqua, altrimenti potrebbero perdere le loro proprietà.

I consigli di una nutrizionista

Per tornare in forma, oltre ad un regime alimentare corretto da seguire dopo le feste, si può anche riprendere l’attività fisica, tornando in palestra o, se non si è soliti fare sport, facendo lunghe passeggiate a piedi o in bicicletta, almeno 3 volte a settimana.

Un’ottima idea è anche quella di sorseggiare tisane che possono aiutare a drenare i liquidi in eccesso e migliorare la digestione, in questo modo si ritroverà la corretta forma fisica. Le piante da scegliere per gli infusi sono: ortica, te verde, tarassaco, anice, liquirizia, bardana, melissa e finocchio, da usare miscelate o da sole.

Se sei alla ricerca di una nutrizionista per mettere a punto una dieta dopo le feste o anche solo per avere qualche consiglio, contatta la Dott.ssa Giulia Altamura nutrizionista e dietista, via telefono 3809083881 o per e-mail info@altamuragiulia.it. Troverò una soluzione ad ogni tuo dubbio o problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *