dieta dopo le festività
Dieta Post Natale: i consigli di una nutrizionista
03/01/2019
come dimagrire in modo corretto
Dimagrire in modo corretto
17/01/2019
 la corretta alimentazione per i bambini

Scopriamo la corretta alimentazione per i bambini che praticano sport.

L’alimentazione corretta e il movimento sono i “segreti” per mantenere la forma fisica e la buona salute, per questo motivo è bene educare i bambini, fin da piccoli, a scegliere cibi sani e a praticare sport. Tale binomio è alla base di una crescita armonica, del corretto sviluppo e del rafforzamento del carattere, infatti favorisce la socializzazione e permette di aumentare la determinazione e la volontà in se stessi, grazie al raggiungimento di traguardi sempre nuovi.

La corretta alimentazione per i bambini che praticano sport

Le nuove tecnologie come i tablet, gli smartphone, i PC e i videogiochi, spingono i bambini e gli adolescenti a svolgere una vita sedentaria, quindi è compito dei genitori spronarli a intraprendere la pratica di uno sport. Qualunque tipo di attività fisica va bene nei primi anni di vita: dal calcio alla danza, dal judo al basket, l’importante è che il bambino ci vada volentieri. Il movimento è fondamentale anche per la prevenzione di malattie che potrebbero presentarsi in età adulta, come l’obesità.

Una corretta alimentazione per bambini che praticano sport dovrebbe essere varia e completa, in questo modo il giovane verrà supportato nell’attività fisica ma anche nelle attività giornaliere, come lo studio. Ricerche in ambito scientifico evidenziano che l’energia spesa in un’ora di allenamento di bambini e bambine dai 6 ai 12 anni si attesta tra le 200 e le 300 kcal. Ciò dimostra come non bisogna eccedere con i nutrienti; solo in caso di attività intensa, praticata per almeno 1 ora 3 volte alla settimana, bisognerebbe innalzare di poco la quantità di carboidrati e proteine.

Di fondamentale importanza è l’idratazione; bisogna invitare il bambino a bere durante e dopo l’allenamento solamente acqua, evitando bevande gassate o troppo dolci; al massimo si può concedere una spremuta o un frutto.

Una corretta alimentazione: pranzo e merenda

Nel caso in cui gli allenamenti si svolgano nelle prime ore del pomeriggio non c’è bisogno di uno spuntino prima della sessione di sport, basta l’energia fornita dal pranzo. In questo pasto della giornata si dovrebbero mangiare piatti non troppo elaborati e grassi, meglio un primo costituito da pasta al sugo o legumi e un secondo di carne o pesce, accompagnato da verdura. Nel caso in cui, invece, si prevede un allenamento in tardo pomeriggio il bambino deve fare una merenda, 2 ore prima, con un frutto, yogurt, pane e miele o marmellata o in alternativa frutta secca.

Se il bimbo lamenta fame, subito dopo lo sport, puoi preparare uno spuntino fatto in casa evitando snack confezionati: l’ideale sarebbe una fetta di pane con prosciutto o pomodoro, mentre se preferisce il dolce, una fetta di una ciambellone andrà benissimo.

Una corretta alimentazione: cena

Nelle giornate in cui si pratica attività fisica, per cena, invece che un solo piatto a base proteica costituito da uova, pesce o carne, sempre accompagnate da verdure, aggiungere anche una piccola porzione di pane. 

Altri consigli

Altro consiglio che potete seguire è quello di non acquistare alimenti confezionati ma, quando si ha tempo, è meglio preparare tutto a casa, sarà sicuramente più genuino.

Nel caso vogliate integrare la dieta con altre sostanze bisogna scegliere integratori a base di:

  • vitamina D, calcio e fosforo utili per rinforzare le ossa;
  • vitamina C, che aiuta nell’assorbimento del ferro e nella sintesi del collagene.

Le regole della corretta alimentazione di un bambino che fa sport, non sono quindi molto diverse da quelle degli adulti. La giusta alimentazione assicurerà una crescita e uno sviluppo armoniosi.

Se sei alla ricerca di una nutrizionista che possa consigliarti sulla dieta per il tuo bambino o anche solo per avere qualche consiglio, contatta la Dott.ssa Giulia Altamura nutrizionista e dietista, via telefono 3809083881 o per e-mail info@altamuragiulia.it , saprà trovare una soluzione ad ogni tuo dubbio o problema.

1 Comment

  1. […] Sin da piccoli l’esercizio fisico accompagna la crescita della struttura osseo scheletrica ed aiuta il bambino ad approcciarsi con gli altri individui facenti parte del team, della squadra e con gli avversari. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *