Cibi antifreddo: gli alleati della nostra salute!
18/01/2018
Sonno e alimentazione: dormire di più migliora la tua dieta!
01/02/2018

Siamo a gennaio, nel pieno della stagione invernale, mese in cui freddo e basse temperature mettono a dura prova le difese immunitarie di grandi e, soprattutto, piccini. In questa ardua battaglia però non siamo soli, ma abbiamo la natura al nostro fianco, sempre pronta a donarci le giuste armi per difenderci e contrattaccare! Grazie alla frutta e la verdura di gennaio possiamo prevenire mal di gola, influenze e trovare sollievo da fastidiosi malanni. Oltre ad essere dei toccasana naturali, sono anche alimenti che ci permettono di realizzare gustosissimi piatti, caldi e nutrienti. Scopriamo dunque, cosa mettere in tavola nel gelido mese di gennaio.

 Tra la frutta di stagione a gennaio possiamo trovare:

  • arance
  • clementine
  • cedri
  • pompelmi
  • limoni
  • mandarini
  • mandaranci
  • kiwi
  • mele

Invece, come verdura questo mese abbiamo:

  • bietole
  • broccoli
  • carciofi
  • carote
  • cardi
  • cavolfiori
  • cavoli
  • cavoli verza
  • cavolini di Bruxelles
  • catalogna
  • cicoria
  • cipolle
  • finocchi
  • indivia belga e riccia
  • lattuga
  • patate
  • porri
  • radicchio rosso
  • rape
  • sedano
  • spinaci

I colori della salute

Il consumo di tutta questa frutta e verdura tipica della stagione fredda può aiutarci ad aumentare le difese immunitarie e ad affrontare i malanni che possono insorgere nel periodo invernale. Come sappiamo, inoltre, i colori della frutta e della verdura possono darci preziose indicazioni su quali siano i loro benefici: per ogni colore si hanno diverse proprietà!
Nel mese di gennaio l’orto si colora di calde sfumature come l’arancio e il rosso degli agrumi, il verde e giallo di mele, pere, kiwi e ortaggi a volontà. Insomma, possiamo fare il pieno di vitamina C. In particolare gli agrumi contengono una gran quantità di acido citrico, sostanza che ci permette di regolarizzare i processi biologici del nostro organismo, oltre a fungere da prezioso antiossidante. E non è finita qui, mangiare frutta e verdura di colore arancio, rosso e giallo ricarica, inoltre, di vitamina A, B1, B2 e B3. Anche la clorofilla presente in questi alimenti svolge una potente azione antiossidante. La ciliegina sulla torta è rappresentata dalla ricchezza di sali minerali contenuti in questi prodotti di stagione. In particolare il magnesio (uno dei componenti della clorofilla), che favorisce il metabolismo degli zuccheri, contribuisce alla coagulazione del sangue ed è benefico per il sistema nervoso. Gli ortaggi invernali sono ricchi di acido folico, fondamentale, soprattutto in gravidanza, per la crescita e la moltiplicazione cellulare.

La frutta e la verdura che madre natura ci regala in questo freddo mese, sono un vero e proprio tesoro di benessere, un toccasana per la nostra salute e un valido aiuto per difenderci dalle temperature più rigide.

E dulcis in fundo… ci danno la possibilità di preparare tantissime deliziose ricette!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *