La liquirizia: un farmaco naturale dal gusto unico.
18/04/2018
L’orto di maggio: fresco e nutriente
03/05/2018

Il mese di maggio è un concentrato di sole, belle giornate e voglia di estate ma, soprattutto, di tanta deliziosa frutta e verdura di stagione. Dalle fragole alle ciliegie, passando per gli asparagi e i carciofi: si tratta di alimenti che possono essere utilizzati in tanti modi, per rinfrescare le nostre giornate e, perche no, per realizzare tanti piatti da conservare e assaporare durante i mesi più freddi.

Bontà da conservare

È possibile gustare tutta la frutta e la verdura primaverile, cucinando sfiziose ricette, per poi congelarle e assaporarle in ogni momento dell’anno.

Avete bisogno di qualche idea? Iniziamo con una quiche di asparagi, una torta salata realizzata proprio con questi ortaggi, aggiungendo patate e formaggio. Una volta cotta, può essere conservata in freezer sotto uno strato di pellicola. Successivamente, potrà essere tirata fuori e gustata. Attenzione però a farla scongelare lentamente, per poi passarla al forno per 5 minuti.

Un’altra idea sfiziosa è la torta verde a base di bietole e piselli. Anch’essa, una volta preparata, può essere cotta e congelata, per essere poi gustata in ogni occasione.

E se alla fine della giornata, una volta tornati a casa dal lavoro, si avrà voglia di qualcosa di gustoso e leggero, potrete sempre tirar fuori dal freezer una buona vellutata di carciofi. Basterà scaldarla in un pentolino, aggiungendo un goccio d’acqua.

Tutta la verdura della stagione primaverile, può essere utilizzata per preparare tante creme salate, salse e pesti, da conservare in comode vaschette. Un altro esempio? La purea di fave con broccoletti, è ideale per condire la pasta o le bruschette!

E per i più piccoli…

Che ne dite di deliziarli con un buon sorbetto di fragole e limone? Una preparazione facile e veloce che li stupirà in modo sano e gustoso!

Conserve con la frutta di stagione

Dalla confettura di fragole a quella di ciliegie: quando le temperature si alzano, vien voglia di assaporare tutto il piacere dissetante della frutta. In questi casi, oltre a quella fresca, anche le conserve possono rappresentare una deliziosa alternativa. Come ad esempio, la marmellata di pere e cannella o quella di nespole, difficile da trovare nei negozi, ma molto facile da fare in casa. Questa conserva ha un sapore molto particolare ed è un concentrato di benefici, proprietà diuretiche e drenanti, oltre ad essere ottima per una colazione sana.

Anche la marmellata di arance può essere abbinata ai formaggi stagionati o spalmata sulle fette biscottate integrali per una merenda ricca di vitamine.

La frutta e la verdura della stagione primaverile sono perfette per realizzare snack naturali e gustosi, alimenti sani che contengono preziosi benefici. E adesso che abbiamo tutte queste idee golose, non resterà che mettersi all’opera!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *