Nell’orto di giugno: zucchine, melanzane e fagiolini
14/06/2018
Abitudini alimentari, più spazio al valore nutrizionale
28/06/2018

Tropicale, fresco, profumato: chi dice cocco dice estate! Da gustare in spiaggia o come dessert questo dolce frutto non è solo delizioso, ma è anche un’importante fonte di proprietà nutrizionali e terapeutiche.

Quando pensiamo alla noce di cocco, ci viene subito in mente un’isola deserta, proprio come nel film “Cast Away” in cui il celebre protagonista, naufragato su una remota spiaggia tropicale, si nutre quasi esclusivamente del suo succo. La domanda sorge spontanea: è possibile sopravvivere mangiando solo cocco? Solo se ci troviamo in una situazione di emergenza, come quella del film, ma nella vita di tutti i giorni, meglio consumarlo per un gustoso spuntino!

Composto per metà di acqua e per metà di fibre, carboidrati, zuccheri e lipidi, un cocco al giorno può apportare numerosi nutrienti al nostro organismo, poiché è un frutto davvero sostanzioso.

100 grammi contengono più di 300 calorie, anche se tuttavia è povero di proteine.

Nel suo ventaglio di benefici possiamo trovare le vitamine, in particolare la E, C e B , che lo rendono ideale nel trattamento di disturbi come la debolezza muscolare, nervosismo e disturbi urinari.

Prima di scoprire quali sono i suoi benefici, c’è da sapere che la noce di cocco viene coltivata in quasi tutti i paesi tropicali, in particolare in Thailandia, India, e Indonesia.

Quando andiamo a comprarlo dal fruttivendolo, è possibile verificarne la freschezza. Come? Basterà scuoterlo un po’, per accertarsi della presenza dell’acqua al suo interno. L’assenza di quest’ultima infatti, potrebbe essere un segnale di poca freschezza.

Detto ciò, passiamo ai benefici del cocco, che, come abbiamo già detto, oltre a mettere d’accordo i palati di grandi e piccini, è davvero un frutto delle meraviglie.

Ricostituente

La noce di cocco è ricca di potassio e rappresenta un ottimo alimento ricostituente per reintegrare i sali minerali in caso di bisogno.

Carminativa

La noce di cocco aiuta ad eliminare l’aria ed il gas in eccesso nello stomaco e nell’intestino, oltre ad avere proprietà utili per eliminare le tossine presenti nello stomaco.

Benefici al cuore

Il cocco può vantare un buon contenuto di acidi grassi, essenziali per la salute del cuore. Gli acidi grassi aiutano ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo, proteggendoci da malattie cardiache e l’arteriosclerosi.

Aumenta il colesterolo buono

Grazie alla presenza di grassi saturi contenuti, questo frutto tropicale aumenta i livelli di colesterolo buono nell’organismo. L’aumento di questo tipo di colesterolo è benefico per la salute del cuore.

Salute delle ossa

Il latte di cocco non contiene lattosio e abbonda di acido laurico, sostanza presente anche nel latte umano. Ha dunque proprietà utili alla salute delle ossa e lo si può trovare in commercio, nei supermercati. Oltre al latte, anche l’olio di cocco ha effetti benefici sulle ossa, la sua assunzione infatti aumenta l’assorbimento del calcio a livello intestinale.

L’acqua di cocco

Ricca di potassio, l’acqua di noce di cocco è un alimento caratterizzato da molte virtù terapeutiche. Contiene davvero pochi grassi e molti microelementi, elementi minerali e vitamine che contribuiscono al mantenimento di un organismo sano e in salute!

Mangiare il cocco dona tanti benefici al sistema immunitario, rinforzandolo. Ha effetti positivi sul sistema nervoso, aiuta la digestione, ed ha proprietà rigenerative a livello cellulare.

Motivo in più per gustarlo in spiaggia, tra un tuffo in mare e una camminata in riva!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *