alimentazione in autunno
Alimentazione in autunno: come prepararsi all’arrivo del freddo
31/10/2018
cibi autunnali
10 cibi super nutrienti che ci offre l’autunno
15/11/2018
come abbassare il colesterolo

Il colesterolo è una molecola che si forma in seguito alla metabolizzazione degli acidi grassi contenuti nel cibo. Non è una sostanza nociva per il nostro organismo, viene utilizzata dalle cellule per la sintesi di molte molecole fondamentali, come gli acidi biliari o gli ormoni steroidei. Il problema nasce quando la sua concentrazione si innalza sopra al livello limite, superiore a 200 ml/dl.

É bene sottolineare che esistono diversi tipi di colesterolo:

  • LDL, considerato “cattivo”, si trova circolante nel sangue, una sua eccessiva concentrazione porta ad un maggior rischio di patologie cardiovascolari, in modo particolare arteriosclerosi.
  • HDL, chiamato “buono”, perché è quello presente nei tessuti, che le cellule posso concretamente utilizzare.

Come abbassare il colesterolo: regole alimentari

Per abbassare il colesterolo velocemente puoi seguire 10 regole da mettere in atto sia nel campo alimentare che nello stile di vita; ti aiuteranno a stare meglio senza l’utilizzo di farmaci. Scopriamole insieme.

Riduci i derivati animali, sono gli alimenti più ricchi di colesterolo, preferisci quelli di origine vegetale. Mangia tutti i giorni più porzioni di frutta e verdura, apportano all’organismo sali minerali e vitamine. Se non puoi fare a meno della carne, elimina le carni rosse e gli insaccati perché contengono alte dosi di colesterolo, meglio quelle bianche, come pollo e tacchino, sono più magre.

Aumenta le fibre, consumando dalle 2 alle 4 volte a settimana legumi e cerali. Una buona idea è quella di usare pane e pasta integrali. Le fibre non vengono digerite dal nostro organismo,  ma sono eliminate tal quali, questo riduce l’assorbimento degli  acidi grassi a livello intestinale, i precursori del colesterolo.

Bevi molta acqua, almeno 1,5 litri al giorno. Come le fibre, anche l’acqua favorisce l’eliminazione delle scorie e lo svuotamento intestinale, migliorando la salute generale d tutto il corpo.

Mangia frutta secca come: semi di girasole o di zucca, mandorle, pistacchi e arachidi, aumentano il metabolismo del colesterolo, riducendo la sua concentrazione nel sangue. Attento però, a non esagerare con questo tipo di alimenti, introducine massimo 40 grammi nella dieta giornaliera, perché sono molto calorici e potrebbero dare un aumento di peso.

Consuma pesce almeno 2 volte a settimana, è ricco di Omega 3, un acido grasso essenziale, chiamato così perché il nostro organismo non riesce a sintetizzarlo.
Questa sostanza è utilissima a combattere l’iperlipidemia, l’eccessiva quantità di colesterolo nel sangue,  prevenendo le malattie cardiache. Acquista pesce azzurro, ad esempio: merluzzo, sardine e sgombro, evita invece quelli più grassi come il salmone.

Scegli un modo di cottura privo di grassi. Usa la bollitura, la cottura al vapore, quella alla griglia o in forno, che prevedono l’impiego dell’acqua o solamente del calore per cuocere gli alimenti, senza aggiungere sostanze grasse. Evita condimenti troppo pesanti, come burro o strutto, usa solo un olio vegetale a crudo, quello extravergine d’oliva è il migliore essendo ricco di Omega 3.

Elimina gli alimenti troppo grassi particolarmente ricchi di colesterolo, scegliendo delle alternative più leggere, un esempio sono i formaggi stagionati,  sostituiscili con quelli freschi, come la ricotta.

Uno stile i vita corretto aiuta a diminuire il colesterolo

Seguire uno stile di vita corretto è fondamentale per tornare in forma e abbassare il colesterolo:

Smetti di fumare, il fumo di sigaretta favorisce l’accumulo del colesterolo LDL sulle pareti dei vasi sanguigni, impedendo ad esso di essere trasportato nei tessuti per essere accumulato come colesterolo HDL.

Consuma con moderazione l’alcol, al pari del fumo non è una sostanza benefica per il nostro organismo e può favorire patologie cardiovascolari, riducendo la concentrazione del colesterolo buono. Studi hanno dimostrato però, come alcune bevande ad esempio il vino, hanno un effetto opposto, basta non abusarne, il consumo consigliato è di un bicchiere al giorno.

Pratica attività fisica costante, almeno 2 volte a settimana; se non hai tempo puoi iniziare preferendo l’uso delle scale al posto dell’ascensore, andando a lavoro o a fare la spesa a piedi, invece che con l’automobile. Anche queste piccole cose ti aiuteranno a stare meglio, infatti Il movimento riduce il colesterolo LDL a favore di quello HDL

Seguendo questi suggerimenti riuscirai a eliminare il colesterolo in eccesso e tornare in forma.

Se sei alla ricerca di una nutrizionista, anche solo per avere qualche consiglio su come ritrovare quel benessere fisico/psichico che magari hai perso, sarò felice di poterti aiutare nel raggiungimento dei tuoi obiettivi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *