corretta alimentazione contro l’obesità
L’importanza di una corretta alimentazione contro l’obesità
24/01/2019
febbraio ricaricati con frutta e ortaggi
Con il mese di febbraio arriva la carica di frutta e ortaggi
07/02/2019
pesce magro nella dieta

Il pesce magro è un alimento ottimo da inserire in una dieta equilibrata perché contiene tante sostanze che fanno bene al nostro organismo. Con i consigli contenuti in questo articolo riuscirai, senz’altro, a evitare quelli con un alto contenuto di grassi e acquistare solo il pesce magro, ottimo per un regime alimentare ipocalorico.

I benefici del pesce magro nella dieta

Il pesce è un alimento ricco di proteine ma, allo stesso tempo, ha un basso contenuto di grassi. Contiene, inoltre, molte altre sostanze benefiche come:

  • Vitamine del gruppo B: indispensabili per il corretto funzionamento del fegato, favoriscono la digestione, con un azione benefica su intestino e stomaco, fanno tornare le energie e combattono lo stress.
  • Iodio: maggiormente presente nei pesci marini, importante per il corretto funzionamento della tiroide che secerne ormoni che regolano il metabolismo.
  • Vitamina D: utile per l’assorbimento del calcio e l’indurimento delle ossa.
  • Vitamina E e selenio: sono degli antiossidanti naturali, partecipano a varie reazioni corporee ed evitano la formazione di radicali liberi che favoriscono l’invecchiamento delle cellule.

Il pesce è un alimento facilmente digeribile e poco calorico, tranne qualche specie più ricca di grassi, per questo motivo è bene sapere quello che si sta acquistando e scegliere principalmente pesce magro, che contiene massimo il 3% di lipidi.

Quale pesce magro inserire nella dieta

I lipidi nel pesce sono contenuti in modo particolare: nella pelle, nelle uova e nel fegato, quindi eliminando queste parti si può consumare senza problemi.

Per quanto riguarda i pesci grassi c’è da sottolineare che, grassi come per esempio gli omega 3, proteggono il cuore, riducono il colesterolo LDL, il cosiddetto colesterolo cattivo, rendendo il sangue più fluido e le arterie più pulite.

Inoltre gli omega 3 fanno bene anche al cervello contrastando l’invecchiamento. Questi pesci ricchi di omega 3 fanno parte della categoria del pesce azzurro.

Ci sono dei pesci che hanno carni molto grasse con un contenuto di lipidi superiore al 9%. Tra questi si annoverano:

salmone, anguilla, sgombro, aringa e anche i bastoncini di pesce confezionati. Un’eccessiva quantità di grasso nel pesce, inoltre, rende più difficoltosa la conservazione, in quanto è favorito l’irrancidimento. 

I pesci magri migliori da inserire nella dieta sono:

  • polpo apporta 57 kcal per ogni 100 gr;
  • merluzzo apporta 70 kcal per 100 gr;
  • nasello apporta 71 kcal per ogni 100gr;
  • branzino apporta 82 kcal per 100 gr;
  • platessa apporta 86 kcal per 100 gr;
  • sogliola apporta 86 kl per ogni 100 gr;
  • dentice apporta 87 kcal per ogni 100 gr;
  • rana pescatrice apporta 97 kcal per ogni 100 gr.

Una volta scelta, tra quelle elencate, la varietà di pesce che si preferisce è bene utilizzare un metodo di cottura che non abbia bisogno dell’aggiunta di condimenti grassi, preferire: la bollitura, la grigliatura oppure una cottura al forno o al cartoccio.

Quando si parla di pesce molte volte si includono anche i crostacei, questi apportano poche kcal all’organismo però è bene evitarli in una dieta ipocalorica o se si soffre di alcune patologie; hanno un’elevata quantità di colesterolo e sono molto ricchi di sodio, sostanze che potrebbero aggravare l’ipercolesterolemia e l’ipertensione.

Un nutrizionista saprà consigliarti il pesce magro più adatto per la tua dieta.

Scegliere i cibi più adatti per seguire una corretta alimentazione non è sempre facile, per questo motivo è opportuno rivolgersi a un professionista in questo settore. Per mettere a punto un regime alimentare personalizzato o anche solo per avere qualche consiglio, contatta la Dott.ssa Giulia Altamura nutrizionista e dietista, via telefono 380-9083881 o per e-mail info@altamuragiulia.it 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *