febbraio ricaricati con frutta e ortaggi
Con il mese di febbraio arriva la carica di frutta e ortaggi
07/02/2019
la frutta di febbraio
La frutta di febbraio: colore e gusto sulla tua tavola
21/02/2019
Mostra tutto
San Valentino: la tua cena romantica

Oggi è un giorno speciale per tutti gli innamorati ed io vorrei spendere un piccolo pensiero anche per tutti coloro che hanno e sono degli amici speciali! Amore e amicizia vanno di pari passo, non trovate?

Ecco, ora si che possiamo entrare nell’atmosfera super romantica e rosa di questa giornata che ci ricorda di ringraziare il buon Cupido per averci fatto incontrare l’anima gemella… e siamo pronti per tuffarci nella tua cena romantica e senza eccessi!

La tua cena romantica di San Valentino: menu

Vediamo quali sono i principali piatti che potrai portare in tavola senza rinunciare a gusto e linea e preparati a stupire il tuo lui o la tua lei con un pensiero che va oltre i già noti cioccolatini, fiori e weekend romantici.

Antipasto: crostini con formaggio spalmabile e salmone

Leggeri e sfiziosi, i crostini sono semplici da preparare e fanno sempre un buon effetto sugli invitati che solitamente apprezzano un piccolo antipasto prima di entrare nel vivo del pasto.

Ti consiglio di utilizzare del pane integrale o ai 5 cereali per avere un effetto rustico evitando di acquistare crostini carichi di oli e conservanti.

Prendi il crostino (abbrustolito per pochi minuti in forno) e spalma una buona dose di formaggio morbido, scegline uno non troppo saporito, adagia una fettina di salmone e cospargi con una cascata di scorza di limone che darà quel tocco agrumato al tuo antipasto.

Primo: riso venere con scampi sfumato al Montepulciano

Pulisci gli scampi e tieni da parte i carapaci che ti serviranno per preparare il brodo di cottura per il riso. Lasciali cuocere su un fondo di cipolla e olio evo. Tosta il riso con un cucchiaino di olio, aggiungendo il brodo di pesce e sfuma a metà cottura con il Montepulciano. Dosa bene il sale senza esagerare con il sapore.

Secondo: scampi all’arrabbiata

Quel pizzico di sapore che accende! Il peperoncino, si sa… ha doti afrodisiache (ci crediamo?) ed ho pensato di aggiungerlo alla tua ricetta di San Valentino come condimento di una buona porzione di scampi. Sciacqua i crostacei al meglio, prepara un fondo di aglio, olio evo, rosmarino e peperoncino e salta il pesce per 5/6 minuti coprendolo con un coperchio. Aggiungi un po’ d’acqua se necessario e sfuma con un liquore della nonna (che di certo hai in casa) per altri 5 minuti.

Contorno: insalata di spinaci e grana

Per il contorno, ho pensato ad una verdura ricca di ferro, vitamine, sali minerali come magnesio, potassio calcio e fosforo, buona sia cotta che cruda.

In questo caso la serviamo cruda, accompagnata da cipolla tritata finemente, scaglie di grana e pinoli, importanti ricostituenti nei momenti di forte stress e stanchezza. Ti ricordo che i pinoli sono ricchi di fibre ed hanno un alto contenuto di grassi e di omega 6.

Dessert: ananas caramellato

Abbiniamo il gusto del caramello, concedendo un piccolo eccesso alla tua cena romantica, a tutte le proprietà depurative e disintossicanti dell’ananas. Sappiamo che questo frutto ha elevate caratteristiche nutrizionali ed è efficace per sgonfiarsi dai liquidi in eccesso, scopriamo come renderlo più gustoso!

Taglia a fettine l’ananas. Fai sciogliere lo zucchero a fuoco basso aggiungendo un bicchiere d’acqua e il succo di un limone. Lascia che il composto si addensi e disponi le fette da caramellare nella padella.

La tua cena romantica è servita!

Abbiamo ultimato il menu, prevedendo qualche piccola eccezione alla regola, vista l’occasione speciale. Per rendere la tua cena romantica ancor più speciale, apparecchia la tavola con eleganza e piccoli dettagli rossi e, ricorda… “si cucina sempre pensando a qualcuno altrimenti stai solo preparando da mangiare”.

Ti auguro una buona serata e ti ricordo che puoi scrivermi o contattarmi per una consulenza! Sarò lieta di rispondere ad ogni tua domanda!

Email info@altamuragiulia.it – Telefono 380.9083881

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *