cibo e raffreddore
Cibo e raffreddore: gli alimenti come rimedio influenzale
04/04/2019
Il tuo pic nic di Pasquetta
18/04/2019
Mostra tutto
frutta e verdura di aprile

Dopo aver messo in dispensa tutti gli alimenti utili a contrastare il raffreddore e le piccole influenze dovute al cambio di stagione, scopriamo insieme quali sono i benefici che frutta e verdura di aprile possono donare al nostro organismo.

Fai una scorta di tutto ciò che può servire e mixa sapori, odori e colori per sentirti sempre in forma e in armonia con te stesso.

A – come asparagi

Tipici della stagione primaverile, gli asparagi sono ortaggi teneri e saporiti ricchi di proprietà nutritive e benefice.

Possono essere lessati, cotti al vapore o in padella per garantirne la croccantezza e si prestano ad essere integrati nelle più svariate preparazioni culinarie: dagli antipasti ai secondi, passando per i primi.

Gli asparagi sono un ottimo antiossidante ed aiutano a depurare l’organismo durante il passaggio dalla stagione invernale a quella calda estiva, inoltre sono:

  • Ricchi di vitamine, fibre e sali minerali
  • Diuretici
  • Utili per la prevenzione del diabete di tipo 2 e del cancro
  • Antinfiammatori naturali
  • Valido supporto alla digestione

M – come mela

Frutto facilmente reperibile in ogni stagione e presente in molteplici varietà, la mela è presente in racconti lettari, fiabeschi e religiosi con diverse valenze e significati.

Accantoniamo per un attimo i suoi valori simbolici ed approfondiamo le caratteristiche organolettiche e nutritive per capire se il detto “Una mela al giorno toglie il medico di torno” ha fondamenta.

Ecco i punti di forza della mela:

  • Contiene vitamine e sali minerali
  • La sua buccia ha proprietà antiemorragiche
  • È ricca di fibra
  • È un ottimo antiossidante
  • Dona un senso di sazietà
  • Aiuta a contrastare la ritenzione idrica
  • Favorisce l’igiene dentale

asparagi e piselli

F – come fagioli

Non sempre apprezzati dai più piccoli, i fagioli sono in realtà un alimento che non dovrebbe mancare nella dieta. Perché?

  • Sono ricchi di carboidrati
  • Contengono pochi grassi
  • La loro buccia è ricca di fibra
  • Hanno un alto contenuto di ferro, potassio, calcio e fosforo
  • Sono ricchi di vitamine A, B, C, E
  • Contrastano il colesterolo e la glicemia
  • Sono un valido alleato dell’apparato cardiocircolatorio

P – come piselli

Lasciamo da parte tutti gli studi sul pisello odoroso di Mendel che abbiamo affrontato per mesi alle scuole superiori… e conosciamo questo legume dal punto di vista nutritivo.

I piselli sono amati da grandi e piccini per il loro sapore dolce e per la loro capacità di essere utilizzati in cucina come contorno, condimento di primi e riempimento di secondi.

Vediamo insieme quali sono i principali contenuti nutrizionali che arricchiscono le preziose perle verdi:

  • Sono ricchi di acqua
  • Contengono un’elevata quantità di acido folico
  • Abbondano di vitamina C, potassio, magnesio, calcio e ferro
  • Vantano proprietà utili in gravidanza nel momento dello sviluppo del feto
  • Abbassano il livello di colesterolo nel sangue

C – come carciofi

Difficili da pulire e, in alcuni casi, anche da preparare, i carciofi sono un ortaggio molto apprezzato per le sue peculiarità nutrizionali.

Ricchi di acqua e fibre vegetali, hanno un effetto benefico sul fegato in quanto agiscono come rimedio naturale depurativo e stimolano, inoltre, il corretto funzionamento dell’intestino.

Tra le più importanti proprietà dei carciofi possiamo elencare la presenza di:

  • Vitamina C e vitamine del gruppo B
  • Sodio, fosforo, calcio e potassio
  • Ferro e rame
  • Flavonoidi
  • Fibre e Sali minerali

carciofi

L’alfabeto della nutrizione con tutta la frutta e verdura di aprile è completo 😊 Non ti resta che scegliere tra le tante varietà di alimenti e consultarmi per approfondimenti e consigli utili alla tua dieta!

Prendi un appuntamento a 380.9083881info@altamuragiulia.it.

1 Comment

  1. […] Lasciamo da parte frittatine, frittelle, pasta al forno con condimenti troppo abbondanti e portiamo con noi tante verdure e frutta di stagione. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *