zucca perché fa bene
Zucca, perché fa bene alla salute
25/10/2018
come abbassare il colesterolo
10 regole per abbassare il colesterolo e tornare in forma
08/11/2018
alimentazione in autunno

Dopo il grande caldo estivo arrivano i primi freddi autunnali ed è più facile che la tua salute ne risenta. In questo periodo è opportuno rafforzare le tue difese immunitarie in modo da prepararti all’arrivo del grande freddo.

Vediamo allora quali sono gli alimenti, alleati del nostro benessere, che puoi portare in tavola in questo periodo autunnale.

Alimentazione in autunno: ecco cosa mangiare

Iniziamo subito col dire che frutta e verdura sono al primo posto: mele, pere, cachi, uva, agrumi, ma anche legumi e frutta secca sono degli ottimi alleati.

La frutta secca e le castagne sono protagoniste delle tavole autunnali, ma bisogna consumarle con moderazione. Le castagne, le mandorle, i pistacchi e l’uvetta contengono potassio e fosforo.

Le mandorle e le nocciole contengono anche vitamina E, mentre castagne secche e arachidi sono ricche di acido folico.

Oltre al riso e alla pasta che consumiamo abitualmente dovresti prendere in considerazione, per l’alimentazione in autunno, tra gli altri, anche l’avena ricca di proteine e sali minerali particolarmente indicata per le minestre.

Tra le verdure troviamo spinaci, cavoli, cavolfiori, carote, bietole, radicchio, patate, zucca. La zucca, come abbiamo visto nel nostro precedente articolo, è un alimento autunnale per eccellenza; è poco calorica ed è una buona fonte di vitamina C e di beta-carotene, utile a contrastare i radicali liberi.

Bietole e spinaci ad esempio, sono ricchi di vitamine A, C, E B5 e K.

Per quanto riguarda la frutta, in questo periodo dell’anno ritroviamo sulle nostre tavole mele, pere, uva e poi kiwi, mandarini, arance. Le mele sono buone alleate contro il senso di spossatezza, ricche di acqua, fibre, vitamine B e C, sali minerali tra cui magnesio e potassio. Le pere sono anch’esse un alimento molto utile per l’elevato contenuto di potassio, calcio e fosforo.

I kiwi, ricchi di vitamina C, hanno proprietà antiossidanti ed inoltre contribuiscono alla motilità intestinale.

Per aiutare il sistema immunitario non dimentichiamo, infine, carne, latte ed uova che sono fonti di proteine nobili, cioè costituite da amminoacidi detti “essenziali” poiché il nostro organismo non è in grado, da solo, di produrre. Nei cibi proteici troviamo poi ferro e vitamine del gruppo B utili a rafforzare le difese immunitarie.

La giusta alimentazione in autunno

Questo breve elenco di cibi di stagione dimostra come l’autunno sia una stagione ricchissima sotto il profilo alimentare. L’arrivo del freddo invita ad assumere uno stile di vita più salutare, ma per tornare in forma non servono eccessive rinunce o drastici sacrifici; bensì sarà sufficiente sposare un equilibrato approccio al cibo, approfittando dell’abbondanza che la nuova stagione offre in merito alle varietà di alimenti e principi nutritivi.

Seguendo questi piccoli consigli e portando questi cibi sulla tua tavola rafforzerai le tue difese immunitarie in modo da prepararti all’arrivo del grande freddo.

Se sei alla ricerca di una nutrizionista, anche solo per avere qualche consiglio su come ritrovare quel benessere fisico/psichico che magari hai perso, sarò felice di poterti aiutare nel raggiungimento dei tuoi obiettivi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *