Primavera da gustare: tante ricette con la frutta e la verdura di stagione!
26/04/2018
6 Benefici dello sport all’aria aperta
07/05/2018

Maggio è il mese della natura, dei suoi colori e dei suoi profumi; le giornate, finalmente più calde, si allungano e i banchi della frutta e della verdura si riempiono di alimenti succosi, nutrienti, ma allo stesso tempo, freschi e ideali per disintossicarci dalle tossine accumulate durante l’inverno, combattere la ritenzione idrica e fare una bella scorpacciata di vitamina C.

La verdura di maggio 

Fave

Tipiche del mese maggio, dei pic-nic in famiglia e delle scampagnate con gli amici, le fave sono poco caloriche e molto ricche di vitamina B, di fibre, ferro e proteine; proprio per questo hanno molti effetti benefici, soprattutto in termini di depurazione dell’organismo.

Patate Novelle

Le patate novelle, dalla buccia liscia e tenera, si raccolgono soprattutto in questo mese e, rispetto a quelle a lunga conservazione, sono più ricche di fibre, di selenio e di vitamina C. Ad alto contenuto di acqua e potassio meglio conservarle in un luogo fresco e asciutto.

Piselli

Con il tasso più alto in assoluto di proteine, i piselli sono ricchi di vitamina B1 e vitamina A, ma anche di fosforo, potassio, sodio, magnesio e ferro. Ideali come contorno o anche per condire i primi piatti, oltre ad essere estremamente gustosi, danno un buon senso di sazietà e ci aiutano a depurare l’organismo.

Agretti

Barba di frate, roscani, senape dei monaci. In ogni località in cui crescono, gli agretti vengono chiamati in modo differente, ma si tratta sempre della stessa pianta con foglie sottili, allungate e carnose.

Le loro calorie sono praticamente nulle per questo vengono consigliati come contorno nelle diete ipocaloriche. Inoltre, sono ricchi di vitamine e fibre, utili per regolare la funzione intestinale.

E non dimentichiamo di mettere nel nostro cesto della spesa anche:

  • asparagi
  • broccoli
  • carciofi
  • cicoria
  • finocchi
  • radicchio rosso
  • rucola
  • spinaci
  • indivia
  • lattuga
  • ravanelli
  • barbabietole

La frutta di maggio 

Nespole

Protagoniste di sagre e feste, le nespole sono ricchissime di vitamina C, calcio e carboidrati. Dalle proprietà astringenti per l’intestino, soprattutto quando ancora acerbe, acquistano proprietà fortemente lassative se mangiate molto mature.

Ciliegie

Dal colore rosso intenso con la loro polpa zuccherina, le ciliegie che iniziano a maturare proprio verso la fine di maggio, sono uno dei frutti più apprezzati di questa stagione. Oltre ad essere degli antidolorifici naturali che combattono le infiammazioni alle articolazioni, le ciliegie contengono una discreta quantità di vitamina A e C.

Questo frutto, così dolce e particolare, è dissetante durante la stagione calda poiché contiene molti sali minerali, ma allo stesso tempo ha proprietà diuretiche, lassative e per finire depurative.

Ma, durante tutto il mese di maggio, possiamo trovare anche:

  • fragole
  • kiwi
  • arance
  • pere

Siete degli amanti della dieta mediterranea?! Allora questo è proprio il mese che fa per voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *