Pasqua e alimentazione: come tornare alla quotidianità!
05/04/2018
La liquirizia: un farmaco naturale dal gusto unico.
18/04/2018

Aprile è il mese del sole, dei fiori e dei primi caldi: ci lasciamo finalmente alle spalle le rigide temperature che ci hanno accompagnato fino alla fine di marzo, per addentrarci sempre di più nelle calde atmosfere primaverili.

Anche i frutti di questo bel mese sono dolci e colorati, perfetti per assaporare il gusto fragrante della primavera e fare il pieno di proprietà nutrizionali!

Quale frutta e verdura ci regala l’orto nel mese di aprile?

Il sole inizia a scaldare le nostre giornate, ma anche a scottare, quindi attenzione a non esporci troppo alla sua luce diretta, così da evitare pericolosi eritemi ed ustioni. È bene ricordare di applicare sempre una crema protettiva sulla pelle. In questi casi, anche la natura può correre in nostro soccorso, regalandoci alimenti utili a preparare e proteggere la pelle, in particolare quelli ricchi di betacarotene e vitamina C, come le carote o i kiwi.

La verdura di aprile

Asparagi

Gli asparagi non devono assolutamente mancare sulla nostra tavola in questo periodo. Ricchi di fibre, calcio, fosforo, magnesio e potassio, hanno inoltre, un alto contenuto di Vitamine A, B6 e C. L’asparago è molto povero di grassi e grazie alle sue proprietà antiossidanti è l’alimento perfetto per disintossicarsi dalle tossine accumulate durante l’inverno. Quando andate a fare la spesa, controllate sempre che gli asparagi siano freschi: basterà provare a spezzarli, se si piegano, non lo sono.

Barbabietola

Rossa, dolce e ricca di sali minerali, la barbabietola è una pianta depurativa e ricostituente, che aiuta a favorire la digestione. Questa radice è indicata nei casi di stitichezza, in quanto dal suo succo si ottiene un ottimo rimedio per chi soffre di pressione alta o di forti dolori mestruali. Tuttavia è controindicata per i diabetici.

Cicoria

Non piace proprio a tutti per via del suo gusto amarognolo, ma la cicoria è una pianta davvero benefica: contiene vitamina A e C, calcio, fosforo, ferro e carboidrati. Grazie alle sue proprietà depurative stimola l’appetito, regolando le funzioni intestinali, del fegato e dei reni.

E non finisce qui… Aprile ci regala tanta altra verdura!

Dai broccoli ai carciofi, passando per le carote, i cavolfiori, le cime di rapa, i finocchi, l’indivia, i piselli e tanto altro ancora.

Passiamo ora al lato più dolce dell’elenco… la frutta! 

Fragole

Come non menzionare le gustose fragole? Possiamo iniziare a trovarle dal fruttivendolo già dalla fine di aprile. Ricche di vitamine, soprattutto di vitamina C, la fragola è un frutto molto amato proprio per via del gusto dolce ed unico. Ha proprietà antiossidanti e diuretiche.

Kiwi

Un altro frutto molto dolce è il kiwi. Con il suo caratteristico colore verde è uno scrigno di proprietà benefiche. Dalla vitamina C ed E al potassio (ne contiene anche più delle banane) questo frutto dalla buccia pelosa è ricchissimo di rame e ferro. Proprio per questo è antianemico e antisettico.

In questo periodo inoltre, possiamo ancora trovare le arance, limoni, cedri, mele e pere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *